COSE DA VEDERE

VALLE DELLE FARFALLE


Lungo il corso superiore del fiume Kupa si estende una meravigliosa valle delle farfalle. In questa zona sono registrate 500 specie di farfalle, di cui sono specialmente numerose le farfalle diurne (108), che rappresentano il 60% della popolazione di farfalle in Croazia.  

Colorate, spensierate e irrequiete farfalle in volo, somigliano ai bambini che godono del gioco, in un’oasi verde di natura intatta, nelle cui vicinanze si trova l’habitat del proteo.  

Alle farfalle non piace essere disturbate e sono la specie più sensibile alle variazioni nell’habitat. Perciò loro ci ricordano che dobbiamo preservare la natura più intatta possibile…

PASSO DEL DIAVOLO


È situato in un canyon, vicino alla città di Skrad. Insieme al Vortice verde, il Passo del diavolo è stato proclamato riserva  geomorfologica e si estende su 200 ettari.

La riserva si può raggiungere seguendo i sentieri praticabili, camminando lungo il torrente Curak o in macchina per strada asfaltata.  

VORTICE VERDE


La sorgente si trova in fondo a una grotta poco profonda la cui entrata è circondata dalle rocce verticali attraverso le quali passa la cascata…

Vortice verde è stato denominato così per il colore verde dell’acqua che nasce nella grotta.  Lungo la camminata sui sentieri calpestati vi accompagnerà il leggero mormorio dell’acqua…

PARCO BOSCO GOLUBINJAK


Parco bosco Golubinjak si estende su una superficie di 51 ettari e rappresenta una radura verde circondata dalle conifere alte che si elevano sopra le rocce bianche e lasciano tutti senza fiato..

GROTTA LOKVARKA


La grotta è stata scoperta per caso da Jakov Bolf Talijanetov.

La grotta è composta di 6 livelli da cui 4 sono aperti al pubblico.

La lunghezza della parte scoperta della grotta è 1179 m, e la sua profondità è 275 m.

La temperatura nella grotta varia da 7 a 9 gradi.

PARCO NAZIONALE DEL MONTE RISNJAK


Mostrando la bianchezza delle sue rocce, il massiccio del monte Risnjak domina i verdi boschi montani.   

Nessuno dei visitatore potrà mai dimenticare le viste meravigliose che si stendono da altezza di 1528 m sopra il livello del mare sul Golfo del Quarnaro, su Istria e sulle Alpi Giulie in Slovenia.